Attività promosse dalla Sen. Elena Cattaneo in Senato
www.cattaneolab.it
Elena Cattaneo

Elena Cattaneo

Elena Cattaneo è Professore ordinario all’Università degli Studi di Milano dove dirige il laboratorio di biologia delle cellule staminali e farmacologia delle malattie neurodegenerative. Dal 2013 è Senatrice a vita.

Elena Cattaneo inaugura l’A.A. 2017/2018 a Cagliari col Presidente Mattarella

La prolusione della professoressa Cattaneo all’inaugurazione dell’Anno Accademico 2017/2018 all’Università di Cagliari, seguita dall’intervento del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella.

Il 24 gennaio 2018, sulla rivista Cell, un gruppo di ricercatori del Chinese Academy of Sciences Institute of Neuroscience di Shanghai pubblica un paper in cui descrive la clonazione di due scimmie con la stessa modalità della pecora Dolly. La senatrice Cattaneo, in un articolo su Repubblica, riflette sulle responsabilità che le nuove scoperte implicano per la comunità scientifica.

Il 10 gennaio 2018, in piena campagna elettorale, il segretario della Lega twitta dal suo account “Cancelleremo norme Lorenzin. Vaccini sì, obbligo no”. La senatrice Cattaneo, in un commento su Repubblica dell’11 gennaio, spiega perché una simile proposta è pericolosa per la salute di tutti.

Sul primo numero di Repubblica del 2018, molti esperti di scienza e medicina raccontano le conquiste scientifiche realizzate nel 2017 e fanno ipotesi e auspici per l’anno che si apre. La senatrice Cattaneo scrive una lettera all’anno che verrà, ricordando come la scienza spinga sempre più in là la frontiera del possibile.

Il 27 dicembre 2017 è stato pubblicato sul sito del Miur il bando ufficiale per i Prin 2017, con una dotazione di 391 milioni di euro, la più cospicua dell’ultimo decennio. 250 dei 391 milioni provengono dal “tesoretto” dell’Istituto italiano di Tecnologia (Iit) di Genova. La senatrice Cattaneo, su Repubblica del 30 dicembre, esorta a cogliere l’occasione per rendere più

Il 9 dicembre 2017 la Corte Suprema di Teheran ha confermato la condanna a morte per il ricercatore iraniano Ahmadreza Djalali, esperto di medicina dei disastri che ha collaborato con l’Università del Piemonte Orientale, il Karolinska Institutet di Stoccolma e la Vrije Universiteit di Bruxelles, incarcerato dall’aprile 2016 con l’accusa di spionaggio. La senatrice Cattaneo, il 15 dicembre, ha lanciato

Dopo la lettera aperta scritta insieme ai Senatori a vita Mario Monti, Renzo Piano e Carlo Rubbia affinché il Senato calendarizzasse e approvasse al più presto in aula la legge sulle disposizioni anticipate di trattamento (cosiddetto “testamento biologico”), la Senatrice Cattaneo torna sull’argomento, scrivendone per l’inserto D di Repubblica.

In occasione del rinnovo dell’autorizzazione all’erbicida glifosato da parte dell’Unione Europea, la Senatrice Cattaneo, per punti, cerca di sgombrare il campo da alcuni equivoci molto spesso diffusi anche sui più autorevoli mezzi di informazione.

OGM

L’8 novembre 2017 viene pubblicato su Nature un paper su un’eccezionale scoperta scientifica in un’università italiana: il team del prof. Michele De Luca, presso l’Università di Modena e Reggio Emilia, è riuscito a “ricostruire”, grazie alle cellule staminali, la pelle di un bambino siriano sofferente di epidermolisi bollosa. La Senatrice Cattaneo scrive un breve commento su Repubblica a proposito delle

Il 18 ottobre 2017, in prima pagina su La Repubblica e nella sezione delle lettere al Direttore del Corriere della Sera, esce un articolo firmato dai quattro Senatori a vita Elena Cattaneo, Mario Monti, Renzo Piano e Carlo Rubbia, per chiedere al Parlamento di approvare senza modifiche il testo di legge sul biotestamento così come licenziato dalla Camera dei Deputati.

Una recente sentenza della Corte di giustizia europea ha stabilito che il principio di precauzione non è sufficiente a vietare la coltivazione di Ogm, ovvero piante che si proteggono dai parassiti grazie all’aggiunta di un gene. Per vietarle, dice la Corte, serve la prova di rischi gravi e documentati. 

OGM

È quello accumulato in 14 anni di sovrafinanziamento pubblico dall’IIT: oltre 400 milioni “bloccati” in Banca d’Italia. Sono somme erogate dallo Stato per la ricerca, ma mai utilizzate per quel fine. La Ministra Valeria Fedeli ha recentemente annunciato che 250 di quei milioni saranno “restituiti” alla ricerca per finanziare i prossimi bandi Prin.

Il progetto Human Technopole, polo dedicato alle scienze della vita da realizzare a Milano nelle aree ex-Expo 2015, è stato presentato ufficialmente a febbraio 2016.  Nei mesi successivi il dibattito e il confronto aperto tra le istituzioni, la comunità scientifica e i cittadini hanno portato il governo a una “correzione” di rotta e a una parziale revisione del progetto iniziale.

Un professore che inviti un candidato di un concorso a ritirarsi perché “non è previsto che vinca”, o affinché “sia abilitato un altro” meno meritevole, accompagnando l’invito con la minaccia – neppure velata – che “altrimenti la sua carriera universitaria sarà compromessa”, non è degno di ricoprire una carica accademica.

“Il sondaggio di oggi ci ricorda che i contrari ai vaccini sono una minoranza e, negli ultimi due anni, la percentuale di quanti ritengono che nessuna vaccinazione debba essere obbligatoria è più che dimezzata”.