Attività promosse dalla Sen. Elena Cattaneo in Senato
www.cattaneolab.it
Elena Cattaneo

Elena Cattaneo

Elena Cattaneo è Professore ordinario all’Università degli Studi di Milano dove dirige il laboratorio di biologia delle cellule staminali e farmacologia delle malattie neurodegenerative. Dal 2013 è Senatrice a vita.

Il 23 luglio 2021 si è aperta una consultazione pubblica per la realizzazione, presso la Fondazione Human Technopole di Milano (HT), di una serie di piattaforme infrastrutturali per la ricerca, aperte alla comunità scientifica italiana, chiusa il 30 settembre con la presentazione di 29 proposte. Il 19 aprile 2022 si

Nel suo editoriale sul settimanale D di Repubblica di sabato 9 aprile, la senatrice Cattaneo racconta la vicenda della scienziata ungherese Katalin Karikò, fuggita dall’allora URSS per gli Stati Uniti e sempre a rischio di fallimento nella sua carriera scientifica, fin quando la sua intuizione sull’RNA messaggero, confermata da anni

Nel suo editoriale su D di Repubblica di sabato 5 marzo, Elena Cattaneo ripercorre la storia degli studiosi minacciati e osteggiati per aver ribadito evidenze sperimentali forse scomode, ma certamente indispensabili al fine di comprendere meglio la realtà e far avanzare la conoscenza.

Sul quotidiano La Stampa di mercoledì 2 marzo, la Senatrice Cattaneo riprende un appello lanciato da studiosi e divulgatori scientifici russi contro le azioni di guerra russe in Ucraina.

Pubblichiamo qui la traduzione in italiano della lettera aperta di protesta firmata finora da più di 600 studiosi, scienziati ed esponenti del giornalismo scientifico russi contro la guerra con l’Ucraina. L’originale è stato pubblicato sul sito “Troickij variant” lo scorso 24 febbraio. In Italia, l’Accademia dei Lincei ha rilanciato l’appello

Sul Messaggero di sabato 19 febbraio, Elena Cattaneo fa il punto sui bandi per i Partenariati Estesi di ricerca, a cura del Ministero dell’Università, da finanziarsi con i fondi del Pnrr. Il rischio, nota la senatrice, è quello che i fondi vengano investiti senza a monte una reale competizione.

All’indomani delle modifiche al ddl sull’agricoltura biologica in Aula alla Camera, per eliminarne uno dei tre riferimenti all’agricoltura biodinamica, la Senatrice Cattaneo (che, in Senato, aveva presentato un analogo emendamento, poi respinto) fa il punto su quanto fatto e quanto resta da fare.

Nel suo editoriale su D di Repubblica di sabato 5 febbraio, Elena Cattaneo racconta del tentativo del CNR di creare un osservatorio nazionale sull’esitanza vaccinale che vada al di là dell’emergenza Covid.

Durante la settimana di votazioni per l’elezione del Presidente della Repubblica, la senatrice Cattaneo, sul Messaggero di giovedì 27 gennaio evidenzia la necessità che il nuovo inquilino del Quirinale sappia porsi a garanzia del ruolo del Parlamento, spesso negli ultimi anni svuotato delle sue funzioni da un massiccio ricorso ai

Sul Sole 24 Ore di sabato 15 gennaio, Elena Cattaneo replica ad un articolo di due giorni prima in cui si sosteneva che un “cavillo burocratico” “bloccasse” la quota maggioritaria delle risorse pubbliche che la Fondazione Human Technopole riceve. In realtà, sottolinea la senatrice, è la dirigenza del tecnopolo milanese

Sul Messaggero del 30 dicembre 2021, la senatrice Cattaneo riflette su alcuni aspetti della legge di Bilancio appena approvata, volti a promuovere investimenti in ricerca in territori e settori predeterminati, senza apparentemente alcuna preventiva analisi del bisogno.

Nel suo editoriale su D di Repubblica, la Senatrice Cattaneo racconta dell’approvazione, in commissione Sanità al Senato, di un Testo unico di legge su malattie rare e farmaci orfani.

Su un numero del settimanale “Grazia” dedicato alle discipline STEM, la giornalista Letizia Magnani intervista la senatrice Cattaneo sull’importanza dello studio di queste e altre materie per l’emancipazione e il miglioramento delle condizioni di vita delle donne e di tutta la società.

Nel suo editoriale su D di sabato 16 ottobre, la senatrice Cattaneo ricorda come dati ed evidenze scientificamente validati siano utili alla decisione politica, e racconta l’azione del JRC della Commissione europea in questo senso.

A margine della partecipazione della senatrice Cattaneo alla decima edizione della rassegna Trieste Next, per la presentazione del libro “Armati di Scienza”, il giornalista Daniele Lettig la intervista per il quotidiano “Il Piccolo”.

Nel suo editoriale per D di Repubblica, la senatrice Cattaneo scrive di vaccini anti-Covid, esitazione vaccinale, sperimentazioni cliniche e necessità di rendere accessibili questi presidi di sanità anche alle popolazioni dei Paesi più poveri.